Navigare Facile

Turismo a Goito

Da vedere a Goito

Il monumento di Goito per eccellenza  è la Basilica della Madonna della Salute in San Pietro Apostolo. Si tratta di una Chiesa solenne, dotata di  arredi , dipinti e sculture importanti.

La Basilica della Madonna della Salute in San Pietro Apostolo di Goito è di stile barocco : la facciata è elegante e presenta colonne e lesene che formano otto riquadri di cui i due superiori  due superiori  hanno due nicchie che ospitano  le statue dei SS. Pietro e Paolo.

Il portale principale della Chiesa è dedicato  alla Vergine ed infatti, sopra di esso è possibile ammirare un mosaico che riproduce  l' effigie della Madonna della Salute. Completano l' edificio le due porte laterali d'ingresso, il campanile e la sagrestia. La Basilica ha un'unica navata e quattro cappelle a volta dedicate rispettivamente a S. Antonio Abate, al Sacro Cuore, alla Madonna della Salute, a Gesù Crocefìsso).

Fanno parte dell'arredo il coro seicentesco proveniente dall'Eremo della Fontana ed il magnifico ambone, oltre a due grandi candelabri in bronzo con scene della vita di Sordello e Virgilio, il grande bronzo di Cristo Crocefisso,  il Battistero con fonte battesimale ed i pannelli bronzei dell'altare raffiguranti "L'Ultima Cena", "II Battesimo di Cristo" e "L'Annunciazione"  opere dello scultore Giuseppe Menozzi.

Per quanto riguarda i dipinti, all'interno della Chiesa si può ammirare la grande tela di Giuseppe Bazzani "Consegna delle chiavi a San Pietro" del 1739, "San Francesco" di Domenico Petti e la piccola tela de "La Natività", attribuita alla scuola del Correggio.

Di stile bazzaniano sono  anche le quindici piccole tele con i Misteri del Rosario, racchiuse in sfarzosi decori lignei intagliati, della prima metà del 1700.

Degne di nota sono anche  "San Francesco che riceve il viatico",  il "Miracolo Eucaristico",  "La Croce portata in trionfo dagli Angeli",  "La Pala di S. Antonio Abate" posta sul fondale dell'altare e il "Cristo che appare a S. Margherita Maria Alacoque" nell' abside.

Essendo Goito il paese dei Bersaglieri, a ricordo delle imprese legate alle guerre d'indipendenza, è possibile ammirare, sul "Ponte della Gloria" sul fiume Mincio,  la scultura di un bersagliere in bronzo, opera dell'artista Carlo Ceragioli.

Turismo a Goito